Sbarua (Rocca) Sperone Cinquetti - Mandibola

La gita

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle

Prima volta su questa via davvero molto bella e varia (muri verticali, lame e lamoni, diedri e diedrini, placche techniche e tettini; insomma di tutto e di più). Roccia ottima e pulita (tranne che alla fine del 2° e l'inizio del 3° tiro). Spittatura e soste OK (anche se ad onor del vero qualche placchetta meriterebbe di essere sostituita). Inoltre alcune placchette qua e la muovono un pelo e occorrerebbe portarsi una chiave per dare un giro ai dadi; purtroppo non avevevamo gli attrezzi dietro se no lo avremmo fatto noi. Abbiamo concatenato L3 + L4 e L6 + L7. Calati in via con tre doppie S7 - S4 55m (utilizzando la nuovissima sosta raumer - dadi da stringere - posta una decina di metri a DX della sosta di Mandibola su un grosso cengione erboso), S4 - S2 35m (da S4 ritornare sulle soste di mandibola tenendo la SX faccia a monte fino a S2) S2 - Terra 50m (doppia perfettamente verticale sulla linea di salita fino a terra).
In compagnia di Iara e Valeria. Brave Brave!!

Gita caricata il 22/10/18

Le foto

A sx nella foto si vede la sosta raumer (S4 fuori via) di calata sulla cengia erbosa
In calata da S7 a S4
In calata da S2 a terra
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: 6b :: 6a obbl ::
esposizione arrampicata: Sud
sviluppo arrampicata (m): 155