Madre di Dio (Cima della) Via Normale dal Gias delle Mosche

La gita

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle

note su accesso stradale :: OK con auto alta fino al sentiero per Remondino

Un misto fra alpinismo classico ed escursionismo impegnativo per salire questa cima poco frequentata.
Saliti per il sentiero del Remondino fino a quota 2250 circa e poi per pietraia sino ad incontrare il sentiero che unisce il Rif. Bozano al Rif. Remondino. Abbiamo poi risalito il ripido canale di destra fino all’intaglio (poco prima si incontra sulla parete un cordino con foto da dove parte la normale). Dal colletto ci si porta sul lato sinistro dove inizia la cengia esposta e dove sono presenti 4-5 cordini per eventuale sicura fino a raggiungere un intaglio. Da questo intaglio si perde un po’ di quota e poi si risale facilmente fino al colletto che separa le due cime. Qui secondo me viene la parte più esposta ed impegnativa perché senza possibilità di proteggersi. Si scende un esposto canale traversando sempre verso destra fino a incontrare e risalire un evidente canale con un passaggio (presente chiodo e cordino) e da lì si arriva facilmente in vetta.
Dalla panoramica vetta noi siamo scesi direttamente dal lato “pian della casa” disarrampicando per alcuni tratti e poi sempre faccia a valle su pendii erbosi ripidi fino ad incontrare il sentiero Rif.Bozzano-Remondino e ripercorrendo il sentiero in direzione Remondino e poi per pietraie fino a ricongiungerci al sentiero che scende dal Remondino.
Noi per precauzione ci siamo legati solo nel primo traverso e quindi avevamo 30 mt di corda e 4 rinvii. Come ho già detto non ci sono difficoltà arrampicatorie ma bisogna avere abitudine a muoversi su terreni infidi e dove è vietato cadere. La discesa fatta da noi è consigliabile anche se dalla vetta sembra impossibile. In compagnia di Pino, Bruno e Luigi. Ho segnato un tracciato della discesa tanto per dare un'idea di dove siamo scesi. Sembra impossibile ma si scende quasi sempre faccia a valle.



Gita caricata il 28/09/18

Le foto

Traccia approssimativa della discesa
Canale prima della vetta
La vetta
Sosta sul sentiero Bozano-Remondino al ritorno
Descrizione completa dell'itinerario