Leonesi Raffaele Vittorio (Rifugio) da Ceresole Reale

La gita

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle

Saliti prendendo il sentiero che parte da Pouven, in ottime condizioni, all’alpe Trucco proseguito per tacche rosse sbiadite e sfasciumi fino al bivacco. Cento metri più in basso, si deve passare fra i resti del grosso nevaio e la parete rocciosa ma senza problemi. Salita faticosa. Acqua facile da prendere all’ultimo attraversamento del torrente a circa 2500m poi anche un po’ più in alto ma dovendo allontanarsi dalla traccia di salita. Cento metri lineari prima della costruzione un piccolo (veramente) rivoletto se si è proprio disperati. Bivacco in condizioni non eccezionali: chi ci ha preceduti durante l’estate non si è di certo sbattuto a fare pulizie. Comunque coperte e cuscini ok. Luce da pannelli fotovoltaici. Chiudere assolutamente anche la porta interna per evitare che i topi possano accedere al locale: la porta esterna lascia una fessura di 3/4cm aperta. Dal Colle Perduto un susseguirsi di scariche di pietre continuo...
Con Bubbola. Vedendo il libro del bivacco, pochi frequentatori...

Gita caricata il 23/09/18
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

sentiero tipo,n°,segnavia: sentiero 525
difficoltà: EE :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Est
quota partenza (m): 1590
quota vetta/quota massima (m): 2910
dislivello salita totale (m): 1320