Bourcet - Parete del deltaplano Sperone centrale

La gita

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle

Poco da aggiungere ai moltissimi che ci hanno preceduto.
Non è certo una via estetica ma un collage di molti tiri, di cui alcuni indubbiamente belli e divertenti. Le uscite su cengioni terrosi e polverosi sono un po' una maledizione ma nel complesso niente male e grande ammirazione per il titanico lavoro di pulizia e sistemazione, anche se in qualche caso freccette e altre amenità potrebbero essere interpretati come zelo eccessivo.
Gradi Michelin.... pare che per la salita tutta in libera e per il grado obbligatorio vengano usate due scale diverse: quella boema e quella di Kalymnos... ;-). Oltre alla mia condizione di pachiderma semifossile sono stato rallegrato da una piacevole contrattura alla schiena ma la salita mi è riuscita a vista tranne l'uscita del diedro di VI+ che pare un'animalata e manco ci ho provato... son qui per divertirmi! Col fido Penotto con il quale si rifletteva che noi di certo non invecchiamo mai... ma le vie, 'ste zoccole, diventano più difficili.

Gita caricata il 14/09/18
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: 6a ::
esposizione arrampicata: Est
quota base arrampicata (m): 1000
sviluppo arrampicata (m): 300
dislivello avvicinamento (m): 80