Altare (Colle) da Margone

La gita

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle

Dopo pernottamento al Biv. San Camillo, attraversato la diga del Lago della Rossa e seguito la traccia fino al Colle Altare, si superano alcuni nevai che non creano problemi, solo uno, più duro degli altri abbiamo preferito aggirarlo su sfasciumi. Dal Colle tentato la punta della Cresta dei Cugni, agevole l’anticima (fatto molti ometti per raggiungerla), eccessiva per noi la vera cima che richiede 20/30m di arrampicata seria. Ritornati sui nostri passi scesi come da relazione del sito (di nuovo un nevaio parecchio duro e pendente che abbiamo deciso di aggirare a monte dello stesso) passando per il Rif. Cibrario. Arrivati alla strada noiosa risalita lungo la strada per recuperare l’auto. Bel tempo in alto, nuvoloso e a tratti nebbioso in basso.
Con Bubbola

Gita caricata il 09/09/18
Descrizione completa dell'itinerario