Muret (i) da Malciaussia

La gita

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle

note su accesso stradale :: Regolare.

Montagna non bellissima che però, almeno fino al Passo Muret, regala un'escursione in ambiente selvaggio e piacevole. Ad integrazione della relazione possiamo aggiungere che il punto in cui abbandonare il sentiero per il Tazzetti si trova circa a quota 2350. La traccia è piuttosto labile nella prima parte ma ci sono alcuni ometti. Poi, nel pianoro erboso successivo gli ometti spariscono e la traccia è ancora più vaga. Comunque bisogna puntare alla selletta detritica che si vede a destra di un torrione roccioso (vedi foto). Dal Passo nessun problema fino alla quota 2960. Poi il tratto di traverso su detriti è veramente disagevole, mentre la parte finale è su roccia nel complesso più solida e senza difficoltà. Giornata nel complesso calda ma con moltissime nebbie lato Valle di Susa e panorama limitato e Rocciamelone non pervenuto! Avvistati alcuni stambecchi. Veramente indecoroso il comportamento dei merenderos, a Malciaussia, che hanno letteralmente intasato di immondizia ogni spazio utile. Riportarsi a casa la propria rumenta no? In vetta segnale Vodafone. Con Fausto, Michele ed Antonio.

Gita caricata il 20/08/18

Le foto

Sul primo pianoro erboso. Sulla destra il collettino da raggiungere.
Il valloncello con il laghetto ed il Passo Muret.
Dalla vetta sguardo verso il Palon con le nebbie in arrivo dalla Valle di Susa.
La piccola croce di vetta.
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

sentiero tipo,n°,segnavia: 111 fino al bivio - poi rari omettifino al passo Muret
difficoltà: EE/F :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Est
quota partenza (m): 1805
quota vetta/quota massima (m): 3059
dislivello salita totale (m): 1254