Rocciamelone da la Riposa

La gita

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle

A chiarimento di quanto detto ieri da Joker, preciso che vi sono solo due punti nel tratto asfaltato in corrispondenza della parte bruciata in cui vi sono pietre e fango. La sterrata è in buone condizioni, solo un po' erosa dall'acqua qui e là. Anche le canaline di scolo si sono smussate con gli anni. Ultimo tratto dal piazzale della teleferica alla Riposa quasi un biliardo.
Il sentiero fino a poco dopo il Cà d'Asti è stato parecchio rovinato dai recenti temporali. Oggi l'instancabile Fulgido stava aggiustando i tratti più sconnessi.
In solitaria in una bella e fresca giornata.
Solitaria ovviamente per modo di dire. Ho contato almeno un'ottantina di persone sul percorso. Numero comunque basso visto il periodo vacanziero.
Come spesso accade oggi era la sagra delle scarpette da ginnastica quasi lisce, specie fra i giovani. Non è il Cervino, ma io di percorrere l'ultimo tratto con queste scarpette non me la sentirei proprio , specie in discesa. Sarò retrogrado....

Gita caricata il 11/08/18

Le foto

Alla partenza il tempo promette bene
L'Alta valle di Susa
Sopra il Cà d'Asti
Lunella , Muret e Palon
Il ghiacciaio del Rocciamelone, in condizioni un po' migliori degli anni scorsi
Dalla Bessanese alla Croce Rossa
Traffico sulla cengia finale
Finito il tratto esposto
L'instancabile Fulgido al lavoro
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

sentiero tipo,n°,segnavia: Sentiero con tacche bianco/rosse fino in cima
difficoltà: EE :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 2050
quota vetta/quota massima (m): 3538
dislivello salita totale (m): 1488