Lazoney o Lazouney (Punta) da Loomatten

La gita

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle

Gita con l’ansia della pioggia che poi ci ha raggiunto appena saliti in auto. Nuvoloni in gran movimento che hanno impedito di godere del paesaggio dalla vetta; colpo d’occhio meraviglioso verso il basso. Nella zona alta dopo il Monte Kick sembrava di essere al Nivolet, laghetti e fioriture bianche ovunque (ho detto sembrava!!).
Il pianoro finale dove c’è il pilone del crocevia è umido e coperto ovunque, sentiero incluso, da un dito d’acqua.
La gita è un lungo avvicinamento fino al colle dove ci si ritrova sotto alla cima che incombe e sembra più di quello che è. Gli ometti abbondanti tracciano il percorso più semplice dal colle alla vetta e non ci sono delle vere difficoltà a parte il gradino (che non è nulla di che) all’ultimo intaglio che è un po’ “panoramico”.
Noi naturalmente ci siamo distratti e siamo andati ad implaccarci sulla cresta prima dell’intaglio, piuttosto esposta lato Niel, per poi accorgerci che gli ometti erano in basso. Trovo che sia più dettagliata la descrizione dal colle alla cima che si trova Nella relazione “Lazoney/Lazouney (Punta) da Niel, anello per il Col Lazouney e Colle della Mologna Grande”

Le foto

Dopo il colle verso la vetta
Dopo il colle gli ometti conducono lungo pendii erbosi
La cresta prima dell’intaglio dove abbiamo “variato”
Fioriture bianche
Laghetti ovunque nascosti nella spalla di salita
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: EE :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1358
quota vetta/quota massima (m): 2579
dislivello salita totale (m): 1240

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale