Ciamarella (Uja di) Cresta E da Forno Alpi Graie per il Vallone di Sea

La gita

Giudizio Complessivo :: / ***** stelle

Bella, bella, bella. Ma come sospettavo un po' al limite, meglio 10 gg fa sicuramente. Si trova la prima neve sul conoide del canale del passo delle Disgrazie, poi altri due nevai alternati a pietraie (ma c'è una traccia) fino al piano a 2700 m, dove si volge a sx. Da qui neve in pratica continua, con pochi metri su pietre per collegare i nevai. Sul Gh. dell'Albaron affiora già ghiaccio, il canale "clessidra" c'è ma è misero, comunque sufficiente per salire, Pan di zucchero in neve, tratto roccioso successivo pulito, crestina finale di collegamento alla normale affilata (e ovviamente non tracciata) ma meno di quanto sembrava a vederla. Noi siamo scesi dalla normale (avevamo una seconda auto al Pian della Mussa) ancora in neve nei primi 150 m, ghiacciaio coperto, poi secco fino al Pian Gias ancora innevato. Si sfruttano ancora due nevai scendendo dal sentiero della teleferica.
Da farsi tassativamente a inizio stagione, per evitare ghiaccio e pietraie immonde. Bivacco Soardi molto confortevole (12 posti, luce con pannello, qualche pentola, no gas).

Gita caricata il 17/07/18
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: PD :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Est
quota partenza (m): 1219
quota vetta (m): 3676
dislivello complessivo (m): 2460