Perucca-Vuillermoz (Rifugio) da Perreres

La gita

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle

Sono ritornato dopo una vita in questi posti che da ragazzo ho amato profondamente e che ho frequentato in lungo e in largo ( Rey alla Tsan, Bazzi al Dome,Dumontel alla Fontanella Dragone), ma ancora ai tempi del glorioso bivacco Manenti. Gli anni passano e si fanno sentire, ma la fatica è stata ripagata dalla bellezza della giornata e dei luoghi, oltre che dall'accoglienza al rifugio Perucca Vuillermoz che conoscevo solo di nome e che merita un plauso per pulizia e per la cucina( oltre che per la splendida posizione).
Molta gente, quasi tutti escursionisti di ritorno dal giro del Cervino.
Laghi di Balanselmo e del Dragone ancora parzialmente ghiacciati.
Poca neve, innocua, tra il Manenti e il Rifugio.
Vista a pochi cm una grossa vipera nel traverso sopra l'Alpe di Cignana. Acciambellata sul sentiero, si è mossa quando stavo per calpestarla. Momento adrenalinico di cui avrei fatto volentieri a meno!
Con Federico

Gita caricata il 12/07/18
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

sentiero tipo,n°,segnavia: 107 e 35
difficoltà: E :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Est
quota partenza (m): 1837
quota vetta/quota massima (m): 2909
dislivello salita totale (m): 1350

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale