Rouges de Triolet (Monts) II Punta Centrale - Profumo proibito

La gita

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle

note su accesso stradale :: In auto fino a Lavachey, poi a piedi o con navetta fino ad Arp Nouvaz

Via veramente bella e divertente.
Non abbiamo trovato neve all'attacco. Fare comunque attenzione perché subito sopra c'è ancora un nevaio "a ponte" piuttosto grande, che scarica bei blocchi di neve che finiscono direttamente all'attacco. La zona è spesso bersagliata anche da cadute di sassi.
Divertenti soprattutto L1, L3 (fisica!) e soprattutto L6 con un'ultima parte molto bella tra lame rovesce ed un estetico spuntone. Da S5 non farsi confondere dagli spit di Cristallina, che si dirigono verso dx, ma attraversare la cengia e dirigersi leggermente verso sx.
L2 di placca delicata: stare a dx sullo spigolo per poi traversare a sx sotto il tettino; tettino decisamente ostico ma ben protetto (spit subito prima) e, vista la presenza di un cordone, anche azzerabile.
Spittatura "ariosa", abbiamo utilizzato friend BD dallo 0.3 al 2 per integrare in alcuni punti.
Scesi in doppia lungo la via S7->S6->S5->S3->S2->S1->terra.

Bella e lunga giornata (soprattutto il rientro alla macchina, eterno).
Un ringraziamento ai ragazzi del cai Chivasso per il passaggio che ci ha evitato i 4 km abbondanti di strada asfaltata per raggiungere la macchina.
Con Eugenia.

Gita caricata il 09/07/18
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: 6a :: 5c obbl ::
esposizione arrampicata: Est
quota base arrampicata (m): 3000
sviluppo arrampicata (m): 270
dislivello avvicinamento (m): 400