Colmet (Mont) da Arpy

La gita

Sciabilità :: / ***** stelle

attrezzatura :: scialpinistica

Sono partito dal colle S. Carlo mettendo subito gli sci ai piedi. Però, forse, conviene ancora partire da Arpy con neve che inizia nei pianori finali della pista di sci nordico.
Qualche albero caduto a dar fastidio durante il trasferimento al lago d'Arpy. La neve sul lago si sta sciogliendo ed è meglio passare dai bordi.
Ho trovato un leggero strato di neve caduto nella notte che posa su quello più spesso caduto il giorno prima. Mentre questo velo recentissimo tendeva a far zoccolo in salita, lo strato sottostante accennava alla crosta. Il tutto è comunque ben sciabile in discesa. Solamente a ridosso della cima il vento è riuscito a trasportare la neve recente creando qualche accumulo in un contesto di innevamento molto abbondante per la stagione.
Ci sono stati diversi piccoli scaricamenti di neve nuova dai pendii più ripidi/balze rocciose.
Gita che mi sento di consigliare con queste condizioni.

Le foto

al lago d'Arpy
primo pendio ripido sopra il lago d'Arpy
pendio sotto il lago di Pietra Rossa
La Thuile
Descrizione completa dell'itinerario