Breithorn Occidentale da Cervinia

La gita

Sciabilità :: ***** / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

neve (parte superiore gita) :: primaverile

neve (parte inferiore gita) :: primaverile

quota neve m :: 2000

attrezzatura :: scialpinistica

Salito da Cervinia partenza 4.40. Piste lisciate e gelate da tribolare un po su alcuni drizzoni fino al sorgere del sole. Poi nulla di particolare. Pendio finale in ottime condizioni di tenuta anche se come sempre preferisco mettere i rampanti prima di attaccarlo.
Ho seguito una traccia meno ripida rispetto alla solita autostrada che passa subito sotto le roccette. Traccia più dolce e che porta all'inizio dello spallone. Evita la parte pelata e ghiacciata che c'è prima dello spallone.
Buchi e crepe ben tappati, pure la solita terminale.
In vetta a mezzogiorno considerando varie soste con temperatura ancora buona.
Grande sciatona sulle piste praticamente vuote con arrivo a Cervinia verso le 14.00 e con neve ancora buona!
Gita caricata postuma. Il "solito" Breithorn nella pala finale regala sempre una salita tecnicamente diversa, e la soddisfazione fa dimenticare le noiose ore di salita.

Gita caricata il 23/04/18
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

tipo itinerario: ghiacciaio
difficoltà: BSA :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud
quota partenza (m): 2005
quota vetta/quota massima (m): 4165
dislivello totale (m): 2140