Pasquale (Monte) dall'Albergo dei Forni, traversata Rifugio Branca - Rifugio Pizzini

La gita

Sciabilità :: *** / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

neve (parte superiore gita) :: crosta portante

neve (parte inferiore gita) :: crosta portante

quota neve m :: 2500

attrezzatura :: scialpinistica

Partenza non troppo presto dal Rifugio Branca e saliamo in direzione Val di Rosole tenendo però la barra troppo sinistra e dovendo quindi allungare l'attacco al canale di salita del colle del Pasquale; troviamo parecchia neve, consigliati i coltelli e nel tratto finale, molto pendente, mettiamo i ramponi e tiriamo fuori la picca. Si arriva quindi sci ai piedi in vetta al Pasquale (io rinuncio perchè ho rotto un bastoncino e mi preparo alla discesa riparandolo alla bene meglio).
Bellissima discesa sulla Vedretta di Cedec in mezzo a crepacci e seracchi ... un panorama incantevole. Il percorso è sicuro, la neve assestata e i crepacci coperti. Arriviamo quindi al Pizzini e poi con una traccia bassa si arriva sino all'Alberto dei Forni dove abbiamo le auto.
Abbiamo chiesto al personale del Rifugio Branca di portarci presso l'Albergo dei Forni il materiale non necessario per essere un po' più leggeri, quindi grazie anche a loro! fine del weekend su Cevedale, che resterà impresso nella mia mente.

Gita caricata il 27/03/18

Le foto

scendendo tra i crepacci e seracchi
Giuseppe e il Gran Zebrù!
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

tipo itinerario: ghiacciaio
difficoltà: BSA :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 2178
quota vetta/quota massima (m): 3559
dislivello totale (m): 1381