Vallée Blanche da Aiguille du Midi

La gita

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle

osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti

tipo neve :: altro

giornata spaziale,la migliore Vallèe Blanche mai fatt: in alto la neve è un po' pressata dal vento, ma averne sempre di così, con la Bionda e Silvia siamo scesi diritti dal col Flambeaux puntando al Gros Rognon, non andare troppo verso destra perchè la seraccata è impressionante; cercare di tenersi un po' alti per raggiungere presto la discesa dall' Aiguille du Midi perchè sotto il pianoretto è molto crepacciato e si farebbe fatica poi a piegare a sinistra.Il pendio prima della Salle à manger è ormai tutto smosso però con neve soffice;attenzione che al suo termine proprio prima della salle à manger sulla destra scendendo ci sono due crepacci insidiosi, ma basta stare attenti perchè si vedono abbastanza bene. anche all' uscita della salle è meglio andar pianino perchè il passaggio è abbastanza obbligato, da lì in poi nessun problema: i pianori sono una pista di neve farinosa,scorrevoli e senza pietre ; se si vuole prendere il treno a Montenvers occhio a non tenersi troppo bassi, occorre restare sulla cresta della morena, altrimenti non si vede la partenza della passerella. Noi abbiamo preso il treno ma mi hanno riferito che anche l'uscita dal ghiacciaio per la salita verso la "buvette" è agevole e la stradina è ben innevata fino a Chamonix.

qualcuno è sceso anche tenendosi alla destra del Ghiacciaio del Gigante però i pendii sotto la Noire e il Glacier des Periàdes sono belli carichi, oggi faceva molto freddo però ...

Gita caricata il 15/02/18
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

tipo itinerario: ghiacciaio
difficoltà: I :: 3.1 :: E1 :: [scala difficoltà]
esposizione: Nord
quota massima (m): 3680
dislivello (m): 2400

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale