Asquasciati (Cima) dal Monte Clapier per la cresta NO

La gita

Giudizio Complessivo :: / ***** stelle

Avvicinamento eterno, ho usato la MTB fino al ponte al termine della strada. L'arrampicata alla cima l'avevo fatta più facile sulla carta, invece è stata “breve ma intensa", soprattutto per l'esposizione che richiede prudenza, specie se si è soli. Mi sono protetto con un nut per scendere lo spigolo del primo torrione.
Certo fare 30 km A/R per meno di un'ora di scalata ha poco senso ma con questo ho completato la personalissima collezione di aver salito tutti i 27 "tremila" delle Alpi Marittime (elenco comprensivo di sommità principali e minori ma quotate e nominate sulle carte). Come dice Alkurtz? "Amico, ma chissenefrega". E c'ha ragione...;-D

Gita caricata il 07/09/17

Le foto

Asquasciati e Clapier visti dalla Cima Viglino (foto novembre 2013)
a dx, nella nebbia, la cima Asquasciati, vista dalla pietraia sotto la vetta del M. Clapier
la cengia iniziale
la placca da traversare vista dal colletto alla sua base
al colletto dopo il secondo torrione
lo spigolo finale
l'ometto di vetta
dalla cima il percorso seguito
al centro, sullo sfondo, l'Asquasciati visto dalla vetta del Clapier
l'Asquasciati, con la via da percorrere, visti dal salto della cresta del Clapier
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: PD+ :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1210
quota vetta (m): 3034
dislivello complessivo (m): 2200