Rivero (ex Bivacco) da Forno Alpi Graie

La gita

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle

Salito da Forno direttamente al bivacco Ferreri-Rivero e da qui proseguito verso le rovine dell'ex bivacco Rivero.
Ritornato giù al Ferreri e da qui, onde evitare di scendere dal tratto di sentiero fatto in salita causa terreno un po' bagnato e pendenza sostenuta in alcuni punti, ho preferito allargare fino al rifugio Daviso per poi chiudere l'anello.
La classificazione "E" data a questo percorso mi sembra un po' semplicistica, un EE ci sta tutto dato il tratto di sentiero un po' più impegnativo tra la passerella sul Gura ed il bivacco Ferreri (alcuni tratti un po' esposti/scoscesi e presenza di catene in un punto iniziale), che deve essere effettuato in discesa con tutte le attenzioni del caso, soprattutto se ha piovuto da poco.
Per quanto riguarda i panorami, anche in questo percorso le valli di Lanzo mostrano ancora una volta la loro selvaticità e la zona attorno all'ex bivacco è semplicemente superba, con quel che resta dei ghiacciai del Mulinet poco più in alto.
Un po' di vento da ovest lungo il percorso, che ha tenuto lontano le nubi e ha concesso una bella giornata di sole pieno.
Pranzo al rifugio Daviso.

Gita caricata il 20/08/17

Le foto

Il rifugio Daviso sul versante opposto visto dal bivacco Ferreri-Rivero
Risalendo la morena verso l'ex bivacco Rivero
Ghiacciaio Mulinet settentrionale
Ghiacciaio Mulinet meridionale
Ghiacciaio Mulinet meridionale, sempre più in ritirata
Rovine del bivacco che si affiacciano sulla Val Grande
I ghiacciai del Mulinet visti dal fondo della morena nei pressi dell'ex bivacco
Descrizione completa dell'itinerario