Kazbek (Monte) Via Normale del Versante NO

La gita

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle

Partiti all'1.45 dalla tenda, seguito al buio la traccia che si tende a perdere, a 3900m ci siamo legati senza però utilizzare i ramponi viste le condizioni del ghiacciaio: sporco di detriti e con molti crepacci ma sempre visibili. A 4350 un piccolo accampamento di tende... a 4450m il ritmo è cambiato nettamente e la traccia ha impennato, calzato i ramponi abbiamo iniziato a salire (qualche crepaccio visibile) fino a raggiungere la sella. Di qui ultima parete in condizioni ottime che non ci ha obbligato a fare tiri di corda e che ha abbassato la difficoltà normalmente riportata. Arrivo in vetta insieme al cane del rifugio che è andato avanti e indietro lungo il percorso fregandosene della visibilità, del vento, del ghiaccio e dei crepacci... e della nostra corda nella quale si è impigliato più volte! Arrivo in vetta alle 9.00 con nuvola fantozziana che ha impedito qualsiasi visuale.
Discesa lungo il percorso di salita quasi sempre nella nebbia, difficile da individuare nella parte di ghiacciaio nero. Arrivo alla tenda alle 13.30.
Con Bubbola e Giorgi Tepnadze, la guida georgiana che ci ha portato in vetta, il tutto organizzato da climbinggeorgia.com. Saluti ai tre ragazzi romeni con cui abbiamo condiviso buona parte del tempo.

Gita caricata il 26/07/17
Descrizione completa dell'itinerario