Almiane (Punta di) dal Ponte d'Almiane

La gita

Sciabilità :: **** / ***** stelle

osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti

neve (parte superiore gita) :: primaverile

neve (parte inferiore gita) :: primaverile

attrezzatura :: scialpinistica

Dopo il Coin, tornato qui oggi per finire il trittico con la Valfredda, ma la gente con cui sono salito andava all'Almiane e allora mi sono unito a loro. Per la partenza si deve prendere il sentiero estivo, 150 m a dx Lungo la carrozzabile dopo il ponte. Circa 150m dislivello di portage e si entra nel vallone percorrendolo fino in fondo. In salita neve ottima, ma molto dura nell'ultimissimo pendio dove la traccia (molto buona) si impenna. Per l'uscita al colletto ho tolto gli sci per 10m perche' cominciano ad affiorare rocce. Dal colletto alla cima facile sentiero che si fa in 5 minuti. In cima c'e' un ricovero diroccato.
In discesa, fra la neve marmo e le rocce affioranti, non facilissima la partenza, e i primi metri li ho fatti in derapage, poi tutto tranquillo. A parte i primi 20m sul troppo duro (alle 11, nonostante il caldo, non aveva mollato di un millimetro), il resto e' entusiasmante, duretta libidinosa vellutata. In basso ancora teneva, fino al sentiero. Difficile tornare fino al ponte sui resti di valanga, non lo consiglierei anche perche' il fiume sta diventando estivo. Bella: il vallone d'almiane quest'anno sembra voler restare in perenne condizione.

Gita caricata il 22/05/17

Le foto

Difficile passare
In vista dell'ultimo pendio
Vetta e ricovero diroccato
Innevamento del vallone
Verso il Vallonetto
Punta Valfredda
Descrizione completa dell'itinerario