Camoscere (Monte) Canalino Nord

La gita

Giudizio Complessivo :: / ***** stelle

L'avevo visto 8 gg prima dal Bric Camoscera e mi pareva fattibile. Per fortuna il sole e il gran caldo che han mangiato tutto altrove, qui non sono arrivati, ma certo visto da vicino il colatoio non è imballatissimo. Saliamo facendo tre tiri in corrispondenza delle strozzature: il primo grande masso lo passiamo a dx proteggendoci con un chiodo, la seconda strettoia con un nut, il terzo passaggio (altro masso incastrato con placca liscia a sx) è invece tutto in neve ma il vento ha prodotto una sorta di muro con 3 m a 60°. In ogni caso, anche trovandolo tutto in neve (posto che possa accadere), comparato ad altri canali come il Freshfield e il Baracco (quotati AD-) questo è solo più breve, ma non certo più facile, pertanto, a mio avviso, la gradazione è un po' strettina.
Visti i tempi stretti non siamo andati in punta, ed essendo 2 su 3 sci-muniti, siamo scesi su neve ormai fradicia in val Maira, aggirato Gialeo e Sagneres e ritornati in Val Varaita dal col des Sagneres (risalita di 300 m). A mio avviso però potrebbe essere possibile scendere sfruttando una rampa nevosa/detritica che parte dall'inizio della cresta rocciosa di Rocca Gialeo e scende in diagonale verso NO.
Ovviamente ancora neve fin dal ponte, con scarso rigelo in basso. Indispensabili sci o racchette per l'avvicinamento.

Gita caricata il 21/03/17

Le foto

il canale visto dal Bric Camoscera una settimana prima
alla base
sopra la prima strozzatura
ambientone
sul tratto più ripido
da sopra non sembra certo invitante
con i puntini una possibile via di discesa (da verificare). La freccia indica il canale
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: PD+ :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord
quota partenza (m): 1755
quota vetta (m): 2984
dislivello complessivo (m): 1229