Garde (Rocher de la) da Chateau Beaulard per il rifugio Guido Rey

La gita

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

neve (parte superiore gita) :: crosta portante

neve (parte inferiore gita) :: crosta portante

quota neve m :: 1200
Giornata spaziale non una nuvola con bei panorami dalla cima - Partiti da Chateau, e risaliti lungo la ex pista nera di Rocher de la Garde, pendii molto ripidi, meno male che c'era una super-traccia sino in cima su una neve dura il giusto con un pò di farina - Dalla cima lo sguardo a 360° abbraccia una moltitudine di cime innevate con la Grand Hoche imponente alle spalle della vetta - Rientro con diversi tratti su neve farinosa ed intonsa sino al bivio per il rifugio Guido Rey, che abbiamo raggiunto per una meritata sosta - Rientro lungo il sentiero balcone che attraversa la fitta pineta - Saliti alla Rocher de la Garde in completa solitudine, nessun ciaspolatore oggi in vetta - Diversi ciaspolatori invece al rifugio - Un'altra bella gita in archivio
Un saluto al compagno di tante avventure Dario

Gita caricata il 19/02/17

Le foto

Anticima Rocher de la Garde
Panorami
Rifugio Guido Rey
Descrizione completa dell'itinerario