Bianasso (Alpeggi) da Porcili per il Vallone di Cambrelle

La gita

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta

neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida

quota neve m :: 1100
Oggi gitarella veloce cercando di approfittare di una breve tregua delle piogge e nevicate, che però solo in parte c'è stata - Partiti da località Porcili con ciaspole sullo zaino per poca neve prima e poi battuta da motoslitta sino a Cambrelle, calzato le ciaspole appena dopo il rifugio santa pulenta, mentre inizia a nevicare, siamo risaliti sino al bivio con il vallone del Bojret e poi con un lungo traverso sino agli alpeggi Bianasso Inferiore, mentre la nevicata aumenta di intensità ed il manto nevoso diventa consistente e con diversi accumuli da vento, di qui abbiamo abbandonato la poderale e siamo risaliti per pratoni sino agli alpeggi Bianasso Superiore, breve pausa ed in considerazione che la nevicata non cessa, abbandoniamo l'idea di salire sino al lago di Pratofiorito e risaliamo sino ad incrociare la poderale da dove ridiscendiamo facendo un breve anello sino alla traccia di salita - Oggi una sensazione diversa con i silenzi incontaminati della montagna sotto una bella nevicata con tracce di soli animali e neve intonsa in cui battere traccia - Incontrato nessun umano oltre il rifugio - Al rientro per pranzo, a Locana diluviava, meno male che su era neve
Un saluto al compagno di gita soddisfatto di una montagna vista da una visuale diversa

Gita caricata il 05/02/17

Le foto

Alpeggi Bianasso
Sullo sfondo Marsè e Bellavarda
Cambrelle - San Vito
Descrizione completa dell'itinerario