Molaz (Monte) da Cheneil

La gita

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle

osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti

neve (parte superiore gita) :: crosta portante

neve (parte inferiore gita) :: crosta portante

quota neve m :: 1900
Giornata spaziale non una nuvola e temperatura frizzantina -5°C alla partenza da Barmaz - Ciaspole da subito, raggiunta la conca di Cheneil, siamo risaliti sulla sinistra della conca, raggiungendo gli alpeggi Chateau su buona traccia, da qui in avanti nessuna traccia e percorso da inventarsi risalendo il ripido pendio sino a raggiungere gli alpeggi Goglie sommersi dalla neve, appena sopra il pendio ha scaricato, abbiamo risalito il canalino appena sopra gli alpeggi raggiungendo l'ampia dorsale, visto la quantità di neve ci siamo tenuti al centro della dorsale attraversando la pietraia e risalendo diritti facendo meno traversi possibili, sino ad arrivare sotto la cima dove la pendenza spiana leggermente e la Becca d'Aran incombe sulla nostra cima - In breve abbiamo raggiunto la vetta dalla quale il panorama è fantastico con il Cervino e le Grand Murailes in primo piano, panorama a 360° su una moltitudine di vette innevate con le vicine vette della conca di Cheneil già tutte firmate dalle scie degli ski-alp - Incontrato nessuno lungo il percorso
Un saluto ai compagni di gita

Gita caricata il 09/12/16

Le foto

Vetta cn Cervino e Grand Murailes sullo sfondo
Grand e Petit Tournalin e Becca Trecarè
Atmosfere invernali
Descrizione completa dell'itinerario