Belice (Cappella di) da Voira

La gita

Giudizio Complessivo :: ** / ***** stelle

Questa mattina al risveglio nebbia e pioggerellina, consulto telefonico con i compagni di gita, rinunciamo al ns programma e mi dedico ai lavori di casa - Verso metà mattinata un pò di vento squarcia qualche nuvola, allora decido di partire direttamente da casa e fare la mia solita gitarola alla cappella di Belice - Partenza da Cuorgnè, arrivati alla frazione Deiro Inferiore salgo per la mulattiera strabagnata e piena di erbacce sino a Deiro Superiore, sempre per mulattiera raggiungo la località Torre-Meggi e Castegna e poi lungo la poderale sino a Curcià, di qui risalgo nel bosco su sentiero sino al santuario in mezzo alla nebbia - Dopo una breve pausa discesa lungo il sentiero e poderale sino a Nava, di qui rientro per mulattiera a Salto - Oggi è stata una passeggiata da equilibristi vista la viscidità dei sentieri
Incontrato due bikers a Bellice ed un gruppetto di cinghiali nella boschina sopra Curcià
Con la compagnia del mio lupo Ares


Gita caricata il 19/11/16
Descrizione completa dell'itinerario