Petit Mont Cenis (Signal du) o Punta Clairy dal Refuge du Petit Mont Cenis per il Col de Sollieres

La gita

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle

Oggi cambiamo orizzonti con una puntatina in Francia - Giornata bellissima, non una nuvola ed un venticello frizzantino per tutto il giorno - Temperatura che si è decisamente abbassata alle ore 9.00 al Refuge du Petit Mont-Cenis c'erano 10°C, lungo la risalita alla vetta diverse zone con terricio ghiacciato da porre attenzione e ancora alcuni nevai evitabili - Intinerario abbastanza lungo con spostamento - Partiti dal parcheggio vicino al rifugio siamo risaliti lungo il serpeggiante sentiero che attraversa le praterie di dolina, sino a raggiungere il colle Sollieres, di qui abbiamo inizialmente risalito la cresta per poi spostarsi su un traverso con sentiero stretto ed esposto, che riporta poi nuovamente sulla lunghissima dorsale pietrosa di cresta, arrivati sulla cresta finale il panorama si amplia sul lago del Moncenisio, seguito integralmente l'aerea cresta sino all'ometto di vetta - Dalla cima panorami grandiosi sul vicino Giusalet e Denti d'Ambin ed in lontananza la Gran Motte, la Gran Casse e le cime verso la Val d'Isere - L'idea iniziale era al ritorno di risalire anche il Mon Froid, ma in considerazione che quest'ultima è di 300 mt, più bassa non avrebbe aggiunto nulla ai fantastici panorami visti dal Signal du Mont-Cenis
Un saluto al compagno di gita

Gita caricata il 16/07/16

Le foto

Cima Signal du Mont-Cenis
Dalla vetta il lago del Moncenisio
Descrizione completa dell'itinerario