Nona (Becca di) della Valpelline Cresta SSE

La gita

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle

Il viaggiator curioso, cioè io,si chiedeva come mai una montagnotta così bella e così visibile dal fondovalle non se la filasse nessuno.
E così sono andato a vedere. Non malaccio devo dire, immaginavo peggio. Il colle Chaz Seche si raggiunge senza problemi e la facile arrampicata sulla cresta è piacevole ( sono di bocca buona). Sul salto finale ho seguito i consigli dell'abate Henry e l'ho aggirato a destra. In discesa, siccome sono curioso, l'ho disceso sul filo, ma non merita.
Per finire sono sceso sul versante Verdona, anche qui un po' di avventura senza traccia per raggiungere il sentiero al fondo.
Alla fine un bel mazzo.
Ovviamente da solo.

Gita caricata il 02/07/16

Le foto

Becca di Nona da Oyace
Becca di Nona dall'alpe Vielle. A sin. il col Chaz Seche e contro il cielo la cresta SSE
il salto dell'anticima, si sale sul filo
La vetta. A destra la cengia erbosa di salita
Becca di Nona dalla Valpelline
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: F+ :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1352
quota vetta (m): 2898
dislivello complessivo (m): 1676