Faderhorn da Pecetto

La gita

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle

note su accesso stradale :: tutto ok

Ho scelto una “tranquilla” gita per il rientro con gli amici dopo oltre 45 gg.di pausa. Il sentiero mi ha messo subito alla prova fin dall’inizio quando si sale su pendii ripidi passando vicino ad una cascata fino al bivio per la capanna Sella. Il sentiero prosegue a mezza costa con saliscendi e si devono attraversare 4/5 corsi d’acqua che al ritorno abbiamo trovato ben gonfi e abbiamo dovuto mettere i piedi a mollo!! Arrivati al bivacco (in stupenda posizione) abbiamo proseguito per la punta. Le mie gambe non allenate diventavano sempre più dure tanto che ho lasciato proseguire i compagni e sono salito con passo molto più calmo. Arrivato a ca 2460 m. c’era da attraversare un nevaio ma i crampi mi hanno consigliato di fermarmi in compagnia di Pier Albino. Giorgio ha proseguito sino alla panoramica ed aerea croce. Eterna anche la discesa …
In conclusione bella escursioni in luoghi stupendi con giornata fantastica e caldissima, ma che faticaccia !!!


Gita caricata il 24/06/16

Le foto

La meta vista dalla partenza
Bivio per la capanna Sella
Attraversamenti più problematici al ritorno ....
Panorama sul Rosa e sul ghiacciao del Belvedere
Splendida vista dal Bivacco Pala Augusto
Bivacco Pala Augusto
Ultimo nevaio preima della cima dove mi sono fermato
Un piacevole incontro
Descrizione completa dell'itinerario