Rochebrune (Pic de) Via Normale e Cresta Sud dal Col d'Izoard

La gita

Giudizio Complessivo :: / ***** stelle

A dispetto di quanto dice la traccia gps, la gita è piuttosto lunga e l'avvicinamento è alquanto monotono. Neve continua da metà traverso fra i due colli, abbastanza portante all'andata e mai sfondosa al ritorno. Saliti tutto per neve sul ripido fianco sx della cresta ovest già pulita nel primo tratto sopra il Col des Portes ma ghiacciata dai temporali della notte. Nell'ultimo tratto e nel canale sfruttato traccia di qualche giorno prima (fuori di questa, crosta infame non sempre portante). Al colletto ci sono almeno 3 m di neve (corda fissa sepolta). Saliti con i ramponi per la divertente cresta S (comunque pulita) e ridiscesi con 2 doppie da 15 m. Canale della via escursionista ancora imballato di neve marcia. Salito anche la cima (o anticima) Sud, per la serie "conquistatori dell'inutile", facile ma non banale. Sempre bello il Pic, ma solo se con neve.
Il tutto in "solo" 8h30! Ma si sa che chi va piano, va sano e va lontano, chi va forte....

Gita caricata il 15/06/16

Le foto

situazione neve
finalmente ci siamo o quasi
alla base del canalino finale
sommet
e ora complichiamoci la vita
la cima nord dalla cima sud (solo 12 metri più bassa???)
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: PD- :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 2360
quota vetta (m): 3320
dislivello complessivo (m): 1200

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale