Oserot (Monte) da Chialvetta

La gita

sciabilità :: *** / ***** stelle

osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti

neve (parte superiore gita) :: primaverile

neve (parte inferiore gita) :: primaverile

note su accesso stradale :: Strada aperta fin oltre Viviere

quota neve m. :: 1800
In basso, assenza di rigelo notturno, stamattina alle 630 c'erano 4 gradi. Da dove si parcheggia, si ha un quarto d'ora circa di portage, poi innevamento continuo e sufficientemente abbondante per non toccare pietre. Neve in generale trasformata. Al di sotto dei 2200 metri, causa rigelo quasi assente, in discesa era piuttosto morbida. Nella parte più alta, l'assenza di sole odierna non ha permesso un ammorbidimento uniforme e sufficiente del manto. Pertanto, in salita si sale sul duro (indispensabili i rampant nel canale finale), in discesa si alternano tratti di neve dura ad altri con crosticina non portante. Il canale oggi non era divertente, sembrava di sciare su una granita. Sicuramente, qualche ora di sole e caldo cambia notevolmente, in positivo, la situazione. Per chi vuole fare la crestina finale (che noi abbiamo evitato), necessari ramponi e piccozza.

Gita caricata il 16/04/16

Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

tipo itinerario: canale
difficoltà: I :: 3.3 :: E1 :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1475
quota vetta/quota massima (m): 2861
dislivello totale (m): 1386

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale