Gita di joker del 10/04/16 su Dorlier (Cima) dalla Val Thuras

Dorlier (Cima) dalla Val Thuras

La gita

Sciabilità :: **** / ***** stelle

osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti

neve (parte superiore gita) :: primaverile

neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida

note su accesso stradale :: ok fino al ponte

attrezzatura :: scialpinistica

Inizialmente doveva essere Dormillouse, ma Adri e Robi hanno proposto la Dorlier ed è stata una gran Dorlier! Complimenti per la scelta, tra l'altro nessuno di noi l'aveva ancora fatta. Spettacolo cosmico la discesa lungo il pendio della direttissima SO, bellissimo, stupendo firn senza parole, pendio dritto e ripido sui 35, meraviglia! Unico neo, è corto (200m circa). L'ho fatto per seguire il mio zaino che era rotolato giu fino in fondo... anzi grazie al simpatico skialp che ha sceso il pendio prima di me recuperando le mie chiavi della macchina (!) e il mio cellulare.
La salita è tutta in comune con quella della Dormillouse fino al pianoro a 2500m, scordatevi di calzare gli sci prima delle grange Chabaud (portage sui 30min). Poi qualche ghiaccetto affiorante (siamo saliti e scesi presto. obbligatorio!). Quando a 2550 si prende a sx per la Dorlier, si deve seguire una dorsale piuttosto ripida, che infine diventa cresta e negli ultimi metri è abbastanza stretta. La discesa può avvenire dalla dorsale, bellissima lo stesso, o dal pendio diretto, oggi spettacolare (ma fatelo solo se le condizioni sono strasicure). La neve è bella anche sotto, non piu firn cotto a puntino da 5 stelle e fischia come sopra, ma piu marcetta seppur mai sotto le 4 stelle fino alle grange. Tutto quello che ho detto vale se scendete per le 11 al max, poi sicuramente non è più cosi. Bellissima compagnia degli inox e gran bella gita.



Gita caricata il 10/04/16

Le foto

Verso la Dorlier a sx, la Dormillouse a dx
Cresta della Dorlier dalla vetta
Arrivo in cima
Descrizione completa dell'itinerario