Antoroto (Monte) canale NE

La gita

sciabilità :: **** / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

neve (parte superiore gita) :: primaverile

neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata

note su accesso stradale :: ok garessio 2000

quota neve m. :: 1300
Partito alle 6.30 da garessio 2000 in una fitta nebbia, dopo molte imprecazioni causa crosta non portante e vecchie tracce arrivo in cima al grosso e non vedo la punta dei miei piedi allora mi vesto e dormo. Quando arrivano 3 skialper decido di scendere a colla bassa con loro e taaac si apre. Salgo velocemente la parete e il traverso senza problemi. In cima si apre tutto è rimango su un isola da cui vedo addirittura un altra vera isola.. la corsica. La parete é chiaramente piuttosto magra ma si presenta liscia e compatta, trasfo su expo est e ancora duretta su expo nord alterntata a accumuli pressati ma stupenda da sciare. Canalino d'accesso al traverso con 20 cm di neve molle che ho tolto passando tavola ai piedi e picca scalinando, primo traverso senza problemi. Il secondo traverso attenzione perché prende molto sole e a marzo vuol dire polenta. Conoide a bomba. Risalito al mussiglione per la paretina. rientro eterno sulle piste su vinavil.
Per quest'anno non consigliabile i traversi li ho puliti e passarli a piedi sull'erba sono pericolosi. In split come ho fatto io é meglio partire da Valdinferno per non fare 10 cambi assetto, inoltre con neve molle le piste non battute sono un discreto mazzo
In solitaria ambiente molto bello.
nota: la copertura tim é folle e in cima all'antoroto notato per caso che é presente, per quanto inutile, il 4G potentissimo.

Gita caricata il 29/03/16

Le foto

come su un isola
primo traverso
parete ripresa dal grosso
parte alta
conoide da urlo
mussiglione e l'ultima discesa
condizioni zona
condizioni zona manolino ciuaiera, panne
Descrizione completa dell'itinerario