Gesso (Rupe del) da Riale

La gita

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle

osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti

neve (parte superiore gita) :: crosta portante

neve (parte inferiore gita) :: primaverile

quota neve m :: 1100
Finalmente Valformazza, una gita che da tempo era in cantiere ed oggi con un gruppo di amici realizzata - Ambiente completamente innevato e con molta neve - Panorami a 360° grandiosi su tutte le più importanti cime di confine tra Italia e Svizzera - Saliti come da intinerario da Riale lungo la poderale che porta al rifugio Maria Luisa con diversi tagli della strada, alla baita isolata appena prima del rifugio, siamo risaliti lungo il ripido pendio sino alla conca del lago Castel innevato, poi piegando verso sinistra abbiamo raggiunto l'alpeggio isolato, da dove cominciano i panettoni nevosi (sali e scendi), sino a giungere nella conca dei laghi Boden completamente ghiacciati e ricoperti di neve, proseguito sino al ripido pendio che da accesso alla cresta, ci siamo tenuti sulla destra per evitare le grandi cornici di neve, raggiunta la cresta con un ultimo strappo siamo giunti sulla vetta sormontata da un ometto ed una piccola croce - Cima a strapiombo sul lago Toggia ed in basso il Passo San Giacomo e la val Bedretto (Svizzera) . Rientro con sosta presso il rifugio Maria Luisa, pronti per un'altra avventura
Un saluto agli amici Ines - Sergio - Beppe

Gita caricata il 21/03/16

Le foto

Croce di vetta
Panorama verso il lago Toggia e le cime Italiane
Panorama verso le cime di confine
Vetta con sfondo cima del Bassodino
Descrizione completa dell'itinerario