Grigna Meridionale o Grignetta Canale Pagani

La gita

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle

Partiamo presto dall'ancora deserto parcheggio dei Resinelli. Veniamo raggiunti da un gruppo di ragazzi che riportano condizioni proibitive del canale Pagani per la troppa neve sfondosa. Noi proseguiamo fino alle catene poste poco prima dell'attacco. In realtà le catene sono sommerse, la neve non portante e la pericolosità del pendio ci fanno rinunciare. Scendiamo di pochi metri ormai diretti al Caimi e troviamo un fortissimo local. Il ragazzo ci rincuora sulle condizioni della neve all'interno del canale e ci traccia il traverso. Grazie alle sue tracce non avremo problemi e infilarci nel canale. Come giustamente sospettavamo, questo si presenta in neve dura, non perfetta ma ok. Il primo salto di roccia è un po' ravanoso per la neve inconsistente poi più facile fino in vetta. Cornice poco pronunciata e sicura in uscita sulla normale. Panorama come sempre da urlo a picco sul lago, con la pianura nella foschia e le Alpi scintillanti tutt'intorno. Tracciata la cresta Sinigaglia e il Canalone Porta. Molte persone in giro. Per evitare la disastrata cresta Cermenati decidiamo di scendere dal sicuro e facile canale Caimi e in breve siamo ai Resinelli. Con Davide.

Gita caricata il 13/03/16
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: PD :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1278
quota vetta (m): 2184
dislivello complessivo (m): 900