Chateau (Monte), quota 2771 m da Champoluc, anello valloni Mascognaz e Cuneaz

La gita

Sciabilità :: **** / ***** stelle

osservazioni :: visto cadere valanghe a pera

neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta

neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida

note su accesso stradale :: Nessun problema

quota neve m :: 1500

attrezzatura :: scialpinistica

Scialpinismo d'altri tempi, dove sci e alpinismo si fondono in un tutt'uno. Per la salita alla prima di una serie di tre punte individuate e scelte da concatenare strada facendo, abbiamo seguito la comoda e ben battuta pista che da Champoluc penetra all'interno del bel vallone di Mascognaz. Con un andirivieni da una cresta all'altra facenti capo alle suddette cime della Nonna prima, e di Chaleau poi, con orientamento est ovest, siam pervenuti all'antecima quota 2771m, da dove abbiamo intrapreso la discesa ad anello come da relazione. Piu' piste preesistenti salivano ai rispettivi colli alla base delle creste (quelle creste relativamente facili da salire, se spoglie di neve, ma che si rivelano insidiose all'istante, in presenza di quest'ultima che le ricopre), e per le stesse si e' fatto ritorno ai colli, una volta constatata l'impossibilita' di un concatenamento diretto sul filo, per la presenza di salti improvvisi che ci hanno costretto a ripiegare all'ostacolo, con una serie di aggiramenti e discreta perdita di quota. Bella farina si trova ancora se ci si mantiene sul lato nord in ombra tra radi alberi, arato in piu' punti, ma con ancora ampi spazi intonsi, fin giu' all'imbocco delle piste battute all'ora del nostro arrivo in procinto ormai di chiudere. Il tutto condito con un meteo da favola e aria mite.
Con Emma e Andrea per la prima volta con noi in vda

Gita caricata il 11/03/16

Le foto

Il Monte della Nonna al sole dall'alpe Talassa..salendo..
si finisce per cacciarci su lungo i fili di qualche cresta..questa la est al M.della Nonna..
la cuspide finale del M. della Nonna..
dalla cima..bel colpo d'occhio sul Testa Grigia..
scendendo a riprendere la roba lasciata al colle..
lassu in alto sulla sx lo Chaleau ci aspetta..
salendo col Piure alle spalle..
la torre sommitale del M.Chaleau..ormai a tiro..
sul filo esposto e delicato..si procede..
e non e' (sci) alpinismo questo..!?
autoscatto in vetta al M.Chaleau..con dietro la Gran cima e a dx il M.Perrin..
in primo piano il M.della Nonna..appena salito..dal M.Chaleau..
sulla cresta nord alla quota 2771m..con il Cervino da sfondo..
alle spalle ..tutto il cammino fatto fin qui..
non evitabile..purtroppo..
Dalla Q.2771M..vista sul Perrin e la Gran Cima a sx..
Descrizione completa dell'itinerario