Borel (Monte) da Chiotti, anello per Rocca Cucuja

La gita

Sciabilità :: * / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

neve (parte superiore gita) :: crosta non portante

neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante

note su accesso stradale :: Strade ben pulite fino in alta valle

quota neve m :: 900

attrezzatura :: scialpinistica

Non mi sento di consigliarla al momento. Troppa la scarsita' di neve in generale, con i pendii e le creste completamente pelate e accumuli nelle conce senza alcun rigelo, col risultato che tenere gli sci a galla su una crosta sfondosa da cima a fondo diventa una "mission impossible". Un consiglio sincero..andate a farla d' estate che e' meglio. Certo con piu' neve avrebbe potuto costituire una buona alternativa alle solite iperinflazionate gite che ripetutamente, quotidianamente vengono riproposte nel sito. Del resto ai piu' essendo che piace piu' sciare che esplorare, non fa differenza tornare nei soliti posti familiari, fondamentale e' che ci sia sempre e solo bella neve, in quanto la cosa piu' importante e' sciare, piu' che andare in montagna.
Giornata splendida con calma di vento che ha soffiato un tantino di piu' in punta all'Omo, che abbiamo avvicinato in fase di traversata, apportando una sostanziale modifica all'itinerario originale che lo taglia via alla base. Scesi alla bene meglio, abbandonando la cresta prima del col Viribianc tra rododendri affioranti, diverse pietre toccate, un guado fino al Gias, da dove con la stradina (peccato fosse ormai tutta una lastra gelata per pioggia cadutavi sopra), scendiamo a chiudere l'anello all'altezza di Chiotti con solo piu' un ultimo km d'asfalto a recuperare la macchina parcheggiata alla frazione piu' bassa di Chiappi.
Con Rodolfo e Andrea

Gita caricata il 11/02/16

Le foto

l'unico tratto con piu' neve verso la Rocca Cucuja..
l'arrivo in cima alla Rocca..
dove c'e' tanto di targa di vetta incisa nella pietra..
la cresta alla Punta dell'Omo dalla Rocca Cucuja desolatamente pelata..
verso la Punta dell'Omo..
Dalla P. dell'Omo verso la testata della Val Grana..
La P. dell'Omo dal Col Borel..e' una pelata unica..
Dal M.Borel verso il Parvo e il Viridio..
Da sx rocca cucuja p.dell'omo m.bram..dal m.borel..
il Viribianc dalla Val Font Vieccie..scendendo..
La Rocca Cucuja dai pressi di Chiappi..ormai in chiusura di anello..
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: BSA :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1470
quota vetta/quota massima (m): 2287
dislivello totale (m): 1000