Gran Bernardè (Monte) da Pianardi

La gita

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle

Da Pianardi all'alpe Cialma la mulattiera è abbastanza evidente malgrado l'esiguo numero di bolli e le molte foglie, dall'alpe è praticamente impossibile seguire un vero e proprio sentiero, decine di tracce solcano i prati e lo spietramento rendono inutili i pochi ometti, se come oggi le nuvole stazionano fra i 1700 e i 2400 metri meglio avere a portata di mano un gps. Dai 2400 metri cielo sereno e sole con temperatura fresca. Discesa in traversata dall'alpe Cialma a Frassa su tracce di sentiero difficili da seguire. Da Frassa a Pianardi ottimo sentiero ben tracciato.
Solitamente la vigiglia di Natale voleva dire scialpinismo, questo anomalo inverno ci ha portati sul Gran Bernardè senza calpestare neve, permettendoci di goderci la cima al sole. In compagnia dei miei figli Francesca e Luca che mi hanno convinto a continuare anche quando le nuvole del mattino nascondevano l'itinerario di salita.

Gita caricata il 24/12/15
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: EE :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Est
quota partenza (m): 1140
quota vetta/quota massima (m): 2747
dislivello salita totale (m): 1600