Truna (la) Picotendro

La gita

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle

Bella via su di una rocca molto estetica. Certo le difficoltà non sono omogenee, il terzo tiro (placca verticale liscia) è molto più difficile degli altri e solo parzialmente azzerabile, ma grazie alla chiodatura ravvicinata i passi più duri si possono superare facilmente in artificiale con una scaletta, come abbiamo fatto noi (con o senza la cruralgia restava comunque al di sopra delle mie capacità). Il terzo tiro è di 30 metri esatti, con mezza corda da 60 doppiata si arriva giusti. Servono dodici rinvii.
Con Germana e gli amici Idalba ed Enrico (che dopo la Parè ha liberato anche il 6b della Picotendro, tanto per mostrarci come si fa ad arrampicare in libera ;-). Incontrati casualmente e provvidenzialmente alla partenza anche gli amici Tella ed Andrea, che ci hanno prestato le scalette e dato l'aiuto psicologico per affrontare il tratto duro.

Gita caricata il 08/12/15

Le foto

la bella rocca della Picotendro
primo tiro
la placca liscia del terzo tiro
discesa in doppia
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: 6c :: 6a obbl ::
esposizione arrampicata: Sud-Ovest
quota base arrampicata (m): 500
sviluppo arrampicata (m): 100
dislivello avvicinamento (m): 50