Reixa (Monte) e Rocca Vaccaria da Arenzano, anello per i Passi Gava e Gavetta

La gita

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle

Freddo e nubi persistenti oltre gli 800 su Vaccaria e Reixa, buoni scorci su Genova ed il Levante e verso Arenzano sulle varie cime più basse. Evitata la salita diretta da Curlo, che ci avrebbe fatto entrar prima nelle nebbie, seguendo il sentiero A V bianca per il riparo Scarpeggin (panoramico e caratteristico, in buone condizioni) ed il passo della Gavetta. Raggiunta la Gava rapida salita al Reixa entrando nella nebbia. In punta abbastanza freddo e ventoso, sentiero ghiacciato e varie chiazze di neve.
Discesi alla Gava saliti ancora sulla Tardia Est (splendidi scorci su Genova) e Ovest, m928. Quindi giù per cresta verso il ricovero Belliventi e di nuovo alla Gavietta. Il Belliventi è su una cresta molto panoramica da ogni lato, purtroppo sono presenti solo due panche malandate all'interno, comunque davvero pittoresco tra radi pini marittimi. Bel giretto purtroppo penalizzato in alto da scarsa visibilità, ma merita. salut

Gita caricata il 30/11/15

Le foto

Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

sentiero tipo,n°,segnavia: Due pallini rossi, M bianca (maremonti), V bianca (Vaccaria), X rossa, quadrato rosso vuoto
difficoltà: E :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 50
quota vetta/quota massima (m): 1182
dislivello salita totale (m): 1120

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale