Sass de Mura Giro delle Banche

La gita

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle

Bellissimo viàz ad anello. Mai difficile, e con l'esposizione giusta che esalta e non spaventa. Da abbinare alla via normale della cima. Corda ed attrezzi inutili. Casco indispensabile. Zaino possibilmente leggero e acqua di scorta.
Decidiamo di passare tre giorni nel gruppo del Cimonega, pensando di fare il Sass de Mura (vetta e giro delle banche) i primi due giorni, ed il Piz de Sagron il terzo giorno (che non faremo mai per colpa della pioggia).
Comunque come già detto nel report della vetta abbiamo trovato tempo bello solo lungo metà dell'anello ed in cima.
Non è semplice trovare il sentiero che porta a forcella Neva, a causa di numerosi bivi. Senza i consigli dettagliati della rifugista avremmo tribolato un po'. Poi il percorso in cengia è sempre chiaro. Un po' ostica la cengia nord a causa di una spolverata di neve sulla ghiaia. La sud sicuramente è la più suggestiva e fotogenica.
Con Elisabetta che non fa mai una piega.

Gita caricata il 03/10/15

Le foto

Descrizione completa dell'itinerario