Pelvo d'Elva Via Normale dal Colle della Bicocca

La gita

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle

note su accesso stradale :: ottimo, anche il tratto sterrato per il colle bicocca

sentiero molto ben segnato, le corde fisse addirittura nuove
Avendo fatto tanti anni indietro con gli sci il Pelvo, ero curioso di risalirlo a piedi dal colle della Bicocca.
peccato che appena arrivati a Sanpeyre e imboccata la strada per il colle Sanpeyre troviamo nebbia fitta,continuiamo fino al colle della Bicocca la nebbia si infittisce.
GIANNI, VALTER E IL SOTTOSCRITTO dopo aver aspettato un po', decidiamo di partire avendo deciso di salire la cresta est e discesa per la cresta ovest, passando per il colle Camosiere e il lago Camosiera.
A circa 100 m. dalla punta, sorpresa un bellissimo sole ci stava aspettando, con un branco di stambecchi,il tempo di mangiare un boccone e ammirare le punte delle montagne circostanti, divalliamo come da programma per la cesta ovest.
Gita molto bella, montagne belle, sentieri in ottimo stato, segnaletica ineccepibile.
ROBERTO SGUBIN.


Gita caricata il 11/09/15

Le foto

un cucciolo di stambecco poco stto la punta
Gianni e Valter poco prima della punta
Roby e Gianni in punta
Gianni e Valter
la cima del Pelvo e la cresta ovest
punta Camosciere con il colle omonimo
il lago Camosciera
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: EE/F :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Est
quota partenza (m): 2285
quota vetta/quota massima (m): 3064
dislivello salita totale (m): 779