Avril (Mont) da Glacier per la Fenetre Durand

La gita

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle

note su accesso stradale :: ottimo fino a Glacier

Non capisco perchè la relazione qui presente faccia passare dalla Conca di By!! Assurdo!! a meno di non voler allungare una gita già lunga, la via corretta è il sentiero n.6 per il Bivacco Regondi fino a 2070 m dove si incontra il bivio per l'Alpe Balme de Bal e Thules.
Io ho appunto seguito questo sentiero, nel bosco fresco e oggi particolarmente umido, alle 7.30 alla partenza già 20 gradi... Raggiunto il suddetto bivio, ho percorso un traverso per prati e tracce di sentiero fino a incontrare il sentiero TdC (Tour del Gran Combin) che poi per un tratto si affianca alla strada poderale che termina all'Alpe Thules. Questo è l'unico tratto di trasferimento, che tutto sommato spezza un po' la fatica. Il vallone per la Fenetre Durand oggi rigoglioso come non mai, uno spettacolo di fioriture e corsi d'acqua. Si incontra ancora un breve nevaio poco prima del lago Fenetre, ma non presenta problemi. Raggiunto la Fenetre Durand, appare l'intera dorsale di salita, che sembra breve... ma non lo è! Non ci sono più nevai sul percorso quindi i ramponi che oggi avevo portato a scopo precauzionale sono rimasti nello zaino. La prima parte della dorsale, interamente detritica, è abbastanza comoda fino ad un dosso: da qui in avanti pendenze assassine su fondo detritico...i polpacci chiedono pietà! Arrivato in cima dopo 3h30', grandioso spettacolo sui ghiacciai del versante svizzero, a partire dal Gran Combin che si tocca con un dito. Sono partito in canottiera e sono arrivato in cima in canottiera, a saperlo non portavo nemmeno lo zaino!
La discesa invece si è rivelata molto rapida, i primi 500 metri sono una corsa tra morbidi sfasciumi, poi il restante sentiero è sempre piacevole e scorrevole, anche se la temperatura folle di oggi mi ha messo alla prova (portarsi acqua, sul percorso non si trovano fonti sicure, al momento animali al pascolo non ce ne sono però occorre fare attenzione se ci si rifornisce ai ruscelli).
Insomma ho finalmente salito questa cima che puntavo da tempo, e non ha tradito le aspettative.

Gita caricata il 04/07/15
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

sentiero tipo,n°,segnavia: sentieri n.6 e n.5, dalla Fenetre Durand solo tracce
difficoltà: EE :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Est
quota partenza (m): 1549
quota vetta/quota massima (m): 3347
dislivello salita totale (m): 1800