Ghiliè (Cima) dal Piano della Casa del Re

La gita

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle

Ancora parecchia neve nella gorgia.
Salito per la normale estiva (direzione rif. Remondino, poi deviazione a dx per colle di Mercantour) sino ad incrociare la gorgia Ghiliè e da qui, calzati i ramponi, sino in cima, dove rimangono scoperti solo gli ultimi 50 mt (per chi scia, a mio parere merita ancora).
In discesa invece seguito tutto il gorgione sino alla fine della neve e poi per tracce di sentiero comodamente al pian della casa.
Finalmente, dopo 4 tentativi andati a vuoto (quasi sempre causa meteo), su questa cima.
Bella gita solitaria molto tranquilla, giusto per testare la tenuta delle unghie infortunate.
Un saluto ai tanti scialpinisti ancor incontrati ed a Franca (gestore storico del Rif. Remondino) che saliva per l'inizio della stagione estiva.

Gita caricata il 08/06/15

Le foto

Quasi al colle
ultimi metri
verso Brocan, Bastione, Argentera
merita ancora direi
Parte bassa gorgia
la parte dove la gorgia è più bucata
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: EE :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1762
quota vetta/quota massima (m): 2998
dislivello salita totale (m): 1300