Glaciers (Aiguille des) da la Visaille

La gita

Sciabilità :: **** / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

neve (parte superiore gita) :: primaverile

neve (parte inferiore gita) :: primaverile

note su accesso stradale :: la Visaille

quota neve m :: 2100

attrezzatura :: scialpinistica

Strada Val Veny aperta fino alla sbarra di La Visaille, luungo portage fino al Rif. Elisabetta, dove inizia la neve.
Saliti passando dal versante Sud delle Pyramide Calcaires, percorso ormai senza neve fino al ponticello 2300m sotto il Col de la Seigne, ripido l'accesso al passaggio a 2744m che permette di scendere sul Glacier des Glacier, crepacci ben chiusi e sommità del Dome des Neiges che si intravede solo all'ultimo.
In discesa neve appena rinvenuta nei pendii a Ovest, dopo il passaggio a 2744m abbiamo attraversato a sinistra per raggiungere il colletto a 2600m a lato delle Pyramide Calcaires da cui per un bel valloncello si arriva con gli sci al rifugio.
Il bello di questa gita è lo splendido panorama dalla vetta, il noioso è lo spiegare ai merenderos cosa ci fai con gli sci a spalle...

Gita caricata il 02/06/15

Le foto

L'Aiguille de Tré la Tete con dietro il Bianco
Glacier des Glaciers
Arrivando al Rif. Elisabetta
Pendio di salita verso il passaggio a 2744
Pendii iniziali
Piani del Lac de Combal
Descrizione completa dell'itinerario