Cortoz Sinistra (Cascata del) o Sbregoretex

La gita

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle

condizioni ghiaccio :: Ottimo

tipo ghiaccio :: Duro e secco

note su accesso stradale :: Libero

quota neve m :: 2200
Il manto nevoso è praticamente assente fino all'inizio del conoide. Se non ci fosse il divieto di transito si arriverebbe in macchina alla base con un paio di catene.
Non che l'avvicinamento a piedi sia un dramma, anzi. Il luogo è molto bello e quindi merita far due passi.
La cascata presenta soste a spit ottime.
Attualmente la cascata non presenta il colonnato più difficile. Per contro la linea di sinistra permette una buona progressione nella "goulottina" con ghiaccio sempre proteggibile. Il secondo tiro è molto lavorato mentre l'ultimo presenta molta neve riportata dal vento.
Attenzione al conoide. La scarsità di neve non deve comunque far sottovalutare le placche da vento e le zone di accumulo presenti. Le condizioni sono buone ma una valutazione sul posto è sempre d'uopo.
Anche la cascata di destra sembra buona.
Con Luca e Sam, che hanno salito tutta la cascata incuranti dei continui e cospicui spindrift!
Torneremo per concludere l'accoppiata delle cascate di Cortoz.

Gita caricata il 05/01/15

Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: IV :: 4 :: [scala difficoltà]
esposizione: Nord-Est
quota base cascata (m): 2200
sviluppo cascata (m): 150
dislivello avvicinamento (m): 700