Saben (Cima) da Valdieri per il Vallone Scumbes

La gita

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle

Percorso affascinante e selvaggio, in ambiente ben assolato e tiepido anche in giornate dal sapore più invernale come oggi. Il sentiero pur non essendo segnalato ufficialmente è ben evidente e percorribile. La seconda metà della gita è piuttosto faticosa per via della ripidezza del percorso, il canalino richiede qualche cautela in presenza di altri escursionisti, ma con terreno asciutto come oggi nessun problema. La parte dal colletto alla cima invece oggi presentava un po' di neve, che a causa dell'abbassamento delle temperature è diventata marmo (specialmente dove giù calpestata). Conviene quindi evitare di salire direttamente in cima, poca neve alternata a roccette e ghiaccio, ed è preferibile traversare per rintracciare il sentiero principale, sul versante nord, con 30 cm di neve più morbida e facilmente camminabile. Dalla cima gran panorama e un po' di venticello fresco che annuncia l'arrivo del vero inverno.
Oggi in cima 4 escursionisti provenienti da S.Antonio Aradolo, e un ragazzo incontrato in discesa lungo il mio stesso percorso.

Gita caricata il 27/12/14
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: EE :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 774
quota vetta/quota massima (m): 1670
dislivello salita totale (m): 900

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale