Ciarva (Rocca) da Balme e il Colle Battaglia

La gita

Sciabilità :: / ***** stelle

osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti

neve (parte superiore gita) :: altro

neve (parte inferiore gita) :: crosta portante

note su accesso stradale :: strada chiusa a balme

quota neve m :: 1700

attrezzatura :: scialpinistica

portage di poco più di 20 min sulla stradina solita, pericolosa per ghiaccio nonostante i 12° alla partenza. si mettono gli sci poco oltre bogone su pochi cm di neve e ghiaccio marmorizzati. il manto aumenta rapidamente, 40 cm a inizio del piano. strada un po' disagevole per tracce multiple e orme, indurite dal gelo. vento infame che mi ha accompagnato per tutta la gita. mi sono fermato al colle battaglia rinunciando alla vetta della rocca ciarva per via del vento veramente insopportabile. discesa influenzata dallo stesso, ci sono tratti quasi trasformati alternati a neve dura e croste da vento portanti e non, esposizioni in pieno sud che tendono a sfondare. verso il piano neve più divertente, ma tutta la discesa è stata condizionata dal vento. il piano si percorre senza spingere troppo, ma il fondo assai irregolare e duro richiede buona reattività. sci ai piedi fin dove li avevo messi in salita, evitando poche pietruzze affioranti sulla stradina. più pericolosa in discesa la parte finale della mulattiera, una vera lastra di ghiaccio trasparente. giusto per fare una sgambata.

Gita caricata il 22/12/14
Descrizione completa dell'itinerario