Voghel (Monte) Via Normale dal Vallone di San Grato

La gita

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle

Bella escursione in splendido ambiente.
Abbandonato il sentiero 1C nei pressi della propaggine finale dell’immensa bastionata rocciosa che scende dalla Vlou dove si reperisce una labile traccia confortata da qualche ometto. Traversato poi verso il centro del vallone per dossi e avvallamenti erbosi disseminati di pietre e risalita la modesta elevazione di gigantesche rocce montonate rossastre visibile già da lontano dopo averla aggirata sulla dx (fattibile anche da sx). Proseguito per pietraia spostandoci progressivamente verso la cresta S (ometti qua e là) per poi affrontare su tracce di animali il ripido pendio erboso e raggiungere la cresta SO poco sotto l’anticima. Da qui raggiunta la vetta mantenendoci tendenzialmente sotto il filo di cresta lato San Grato su cengette, terrazzini (purtroppo molto utilizzati dai camosci come toilette ;) e qualche breve passaggio su roccia.
Nelle condizioni da noi trovate (terreno asciutto) la difficoltà è EE/F, solo un po’ di attenzione sulla folta erba olina specie nei punti più scoscesi.
Sentiero 1C poco evidente dopo la chiesetta di Munes, spostarsi a dx (salendo) e puntare alla baita posta all’estremità del pianoro.
Giornata calda con limitati addensamenti mattutini presto dissolti dalla brezza fredda in cima. Stupendi i panorami verso la VdA e sulla pianura sommersa da un mare di nuvole.
In compagnia di Tiziana, che ha proposto la gita.

Gita caricata il 22/10/14

Le foto

Risalendo le rocce montonate in mezzo al vallone
Parte finale del percorso
Monte Voghel dalla cresta S
In secondo piano uno dei passaggi su roccia affrontati
Becca di Vlou
Ometto di vetta
Zoom su Grand Combin
Verso il Monte Mars
Descrizione completa dell'itinerario