Castello (Torre) Spigolo NE (Placca Gedda)

La gita

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle

Dopo la Rocca ecco la Torre.
Davvero un giro completo toccando linee di stampo classico dove solo i chiodi indicano la giusta linea da seguire.

La spianata che ti accoglie in cima è davvero incredibile ed un pizzico di invidia è andata a chi ha bivaccato una notte d'estate lassù.


Solo un piccolo inconveniente ha turbato la giornata.

Al recupero della corda, alla base della parete dopo l'ultima doppia, ci siamo resi conto che una corda era come "esplosa", la calza esterna era completamente o quasi danneggiata, con solo i fili interni in kevlar a tenere.
Io, ultimo a scendere, non mi sono assolutamente reso conto di nulla durante la discesa, né ho compiuto movimenti inconsulti tali da giustificare uno sfregamento esagerato della corda su roccia.
Oltretutto l'altra corda non presentava nessun segno di abrasione nel medesimo punto.
A mente fredda ho ragionato su quanto ci è andata bene, ma non ho idea di come possa essere accaduta una cosa simile.

Gita caricata il 30/09/14

Le foto

Lorenz sulla placca
...anche l'altra croce
giochi d'ombra
panorama dalla Torre
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: D- :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Est
quota partenza (m): 1650
quota vetta (m): 2448
dislivello complessivo (m): 800