Sbarua (Rocca) via Gervasutti-Ronco

La gita

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle

Peccato per la roccia umida, dopo le piogge del venerdì. Itinerario di bellezza sorprendente per gli standard di un "palestrone" come la Sbarua: per linea, qualità della roccia e varietà di movimenti non ha nulla da invidiare a vie ben più blasonate (per intenderci,quelle fra la Valle dell'Orco e la Val Soana).
Chiodatura giusta, utili ma non indispensabili 3 o 4 friend: uno 0,75 BD si piazza con soddisfazione sul primo tiro di diedro, mentre la lunghezza finale, nel tratto in Dulfer, non accoglie che numeri 2 o 3 BD (comunque spit a distanze ragionevoli).

Gita caricata il 22/09/14
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: 5c :: 5c obbl ::
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 1100
sviluppo arrampicata (m): 120
dislivello avvicinamento (m): 100