Meja (Rocca la) Cresta SE

La gita

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle

L'abbiamo percorsa integralmente sino in cima, in conserva protetta, ma solo un passaggio richiede particolare attenzione, perché la qualità della roccia è più scadente (tutto muove!!) e si passa proprio sopra il canalino della normale (in quel momento percorso da più persone e tutte o quasi senza casco!!!).
Le difficoltà sono contenute (max III nell'ultimo tratto) e dov'è solida, la roccia è da urlo.
Ho voluto fare come S.Tommaso ed andare a mettere il naso laddove leggevo pareri discordanti su questa via di salita su una delle montagne che più mi piacciono.
E come spesso succede, credo che la verità stia nel mezzo.

A me è piaciuta, ma come scritto da Castel, non è una vera e propria cresta e, purtroppo, è breve.
Però ha un pregio enorme, ovvero quello di essere inserita in un ambiente davvero straordinario, esaltato sabato dalla magnifica luce settembrina, cielo blu che ben contrastava con il colore giallo/rossastro della roccia.

Metto le 5* perché in tutta l'estate non ho mai trovato una giornata come quella di sabato: temperatura ideale già dal mattino presto, con sole caldo e zero vento.

Gita caricata il 15/09/14

Le foto

finalmente cielo blu-blu
..contrasti che solo settembre regala
bei passaggi della parte bassa
bei passaggi della parte alta
forse il tratto più impegantivo
Panoramica dalla vetta
finalmente uno scatto dalla vetta in cui si vede il RE
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: PD :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Est
quota partenza (m): 2416
quota vetta (m): 2831